team con sfondo digitale e business
 
 
 
 

Storie di Trasformazione Digitale

Rimani aggiornato sulle storie e news di Trasformazione Digitale con la tecnologia low-code di WebRatio

DevOps: dallo stato dell’arte al 2030

Low-code | Modernization
DevOps: dallo stato dell’arte al 2030

Gli approcci DevOps e Agile sono un insieme vincente, poiché il primo si concentra sull'integrazione perfetta tra le fasi di development e operations, mentre l'ultimo si basa sulla collaborazione e le interazioni tra le persone. La congiunzione tra i due approcci porta risultati di sviluppo migliori più rapidamente, a supporto dell’incremento delle performance di business.

 

Lo stato dell’arte del DevOps

Come afferma in un recente post Charles Betz, vicepresidente e direttore della ricerca di Forrester, "[...] l'implementazione di DevOps riduce concretamente il time-to-market, aumenta l'agilità aziendale e rende le aziende più resilienti. La ricerca del sondaggio The State Of DevOps, 2022 di Forrester mostra come la maggioranza delle aziende  High-performing hanno già iniziato il loro percorso di trasformazione Agile/DevOps rispetto alle aziende Laggard . E questo è solo l'inizio: Il DevOps può aver dimostrato il suo valore, ma non è il caso di sedersi sugli allori.[1]

La ricerca mostra una categorizzazione di quattro segmenti di maturità aziendale, suddividendoli per due dimensioni principali, dal punto di vista culturale e tecnologico dell'adozione della metodologia DevOps nelle organizzazioni (figura 1). I ritardatari (Laggard) ottengono i risultati peggiori, poiché non hanno adottato un database di gestione della configurazione (CMDB) e un approccio tecnologico condiviso, mentre i fallimenti non vengono trattati come opportunità e la sperimentazione non viene supportata e premiata.

 

two-dimensions-four-segments

Figura 1 “Two Dimensions Of Technology Operations Performance Result In Four Segments[2]

 

Il trait d'union tra tecnologia e cultura è il platform team[3]: la struttura di persone costruita attorno allo sviluppo del prodotto software che si concentra sulla soddisfazione e l'esperienza degli utenti finali interni, trattandoli come clienti.
Come riportato nella ricerca: “I segmenti tecnologicamente avanzati stanno adottando i platform team. Un team di piattaforma (ovvero un team dedicato che fornisce a più team di prodotto i servizi tecnici automatizzati, inclusi server, piattaforme container, archiviazione, database, continuous deployment e monitoring) è sempre più comune. Questi team operano secondo i principi della gestione del prodotto: attenzione al cliente, competenze multiple e responsabilizzazione. Nel nostro sondaggio, il 76% delle organizzazioni ad alte prestazioni ha indicato che sta adottando team di piattaforma. Anche le organizzazioni tecnologicamente avanzate hanno riportato un'elevata adozione dei team di piattaforma (61%).

 

DevOps 2030 e Low-Code

Secondo il report di Forrester The Future of DevOps[4]Guardando avanti ai prossimi 5-10 anni, la trasformazione Agile-plus-DevOps continuerà ad evolversi. Questo periodo vedrà un apprendimento e uno sviluppo significativi nelle migliori pratiche DevOps man mano che le aziende identificano nuove sfide e trovano approcci creativi per risolverle. L’applicazione del DevOps avrà un impatto sull'innovazione in intere aziende, ben oltre la semplice adozione di una pratica di sviluppo moderna.

Il DevOps si evolverà attraverso i tre vettori principali: persone, pratiche e piattaforme (figura 2). Lo sviluppo sarà rivoluzionato da questo approccio, che attualmente è poco compreso e il Low-Code viene utilizzato in casi isolati: l'approccio futuro sarà composto da team di piattaforma con un'interazione chiaramente specificata utilizzando tecnologie Low-Code/No-Code in un programma DevOps aziendale condiviso.

vettori-devops

Figura 2 “DevOps Will Evolve Across People, Practices, And Platforms”[5]

 

Come prepararsi al futuro dello sviluppo

L'adozione di DevOps/Agile è piuttosto lontana dall'essere adottata a livello globale e le organizzazioni che mirano a preparare il proprio dipartimento informatico al futuro dello sviluppo devono investire nei tre vettori principali dell'approccio DevOps: persone, pratiche e piattaforme, come le piattaforme Low-Code.

Il risultato delle ricerche analizzate dimostra che perseguire l'eccellenza di questi tre fattori significa investire in tecnologia e cultura, che sono le dimensioni principali che differenziano le organizzazioni mature High-performing dalle aziende Laggard con scarsi risultati.

 

Trova l'edizione di WebRatio Platform più adatta alle tue esigenze >

 

Fonti

[1] Forrester blogs, DevOps 2030: People, Practices, And Platforms, https://www.forrester.com/blogs/devops-present-and-future/

[2] Forrester, The State of DevOps, 2022 https://www.forrester.com/report/the-state-of-devops-2022/RES177685

[3] https://www.ciodive.com/news/product-led-platform-devops-teams-forrester/633557/

[4] Forrester, The Future Of DevOps, 2022, https://www.forrester.com/report/the-future-of-devops/RES177577 

[5] Forrester, The Future Of DevOps, 2022, https://www.forrester.com/report/the-future-of-devops/RES177577

 

novembre 30, 2022 / WebRatio

< Torna all'archivio delle storie