team con sfondo digitale e business
 
 
 
 

Stories di Trasformazione Digitale

Rimani aggiornato sulle stories e news di Trasformazione Digitale con la tecnologia low-code di WebRatio

WebRatio Platform 9: la piattaforma low-code che semplifica e accelera la Trasformazione Digitale

BPA Development | Mobile Development | Web Development
WebRatio Platform 9: la piattaforma low-code che semplifica e accelera la Trasformazione Digitale

Roberto Acerbis svela il progetto del team di sviluppo di WebRatio: una nuova versione della piattaforma di sviluppo low-code, ancora più veloce e potente. Lo abbiamo intervistato per sapere qualche dettaglio in più.

 

WebRatio Platform 8 è stata rilasciata nel 2015 ed oggi, a quattro anni di distanza, annunciate una nuova versione. A cosa avete lavorato in questo periodo e perchè questa nuova versione?

R.A.: In WebRatio siamo da sempre attenti alla ricerca e sviluppo di prodotti aggiornati ed affidabili, infatti nel 2015 abbiamo rilasciato la versione di WebRatio Platform dedicata allo sviluppo di mobile app e in questi anni il nostro team di sviluppo si è dedicato al continuo aggiornamento delle tecnologie che costituiscono le nostre piattaforme, per offrire ai nostri clienti sempre prodotti al passo coi tempi che portino un reale vantaggio nello sviluppo di soluzioni digitali. Ma l’aggiornamento delle nostre piattaforme low-code non è stata l’unica attività, anzi: i nostri sviluppatori, stimolati dalle novità di mercato e dai feedback raccolti dai clienti, hanno compreso l’esigenza di sviluppare una piattaforma tutta nuova, con un’architettura moderna, nuove tecnologie e funzionalità innovative. Così è nato il progetto di WebRatio Platform 9: una piattaforma low-code ancora più potente e veloce, che si pone sul mercato come strumento per accelerare la trasformazione e automazione dei processi in digitale nelle aziende. 

 

Nuova architettura, tecnologie e funzionalità? 

R.A.: WebRatio Platform 9 porta con sé molte novità, a partire dal fatto che sarà un’unica piattaforma low-code per lo sviluppo di tutte le applicazioni: web, mobile a BPM. L’architettura non sarà più monolitica, ma basata su microservizi, per semplificare e velocizzare la creazione di single page applications di livello enterprise, grazie anche all’utilizzo di UI widget. 

Queste novità tecnologiche sono affiancate anche da un rimodernamento della GUI, del sistema di creazione delle form e da una nuova e importante funzionalità: la modellazione del layout, che renderà la vita più facile ai designer!

 

Modellazione del layout?

R.A.: In questi anni abbiamo ascoltato i nostri clienti e abbiamo notato che c’è sempre una maggiore richiesta di velocità e controllo nello sviluppo delle interfacce. Per questo abbiamo sviluppato un sistema di modellazione che consente di disegnare il  layout con il minimo sforzo e con il massimo del controllo, per una personalizzazione della UX completa. E’ uno strumento WYSIWYG e drag-and-drop che azzera la necessità di scrivere codice (che potrà comunque essere inserito, nel caso di customizzazione) e quindi i tempi di design, perché si può vedere in anteprima il risultato grafico, potendo così intervenire subito in caso di errori e modifiche senza dover aspettare di rigenerare l’applicazione. Questo strumento aumenterà la qualità delle UI delle applicazioni realizzate e la velocità di sviluppo della piattaforma low-code di WebRatio.

 

Quindi WebRatio Platform 9 renderà lo sviluppo di applicazioni ancora più rapido delle versioni precedenti?

R.A.: Pensate alla velocità di sviluppo già nota di WebRatio Platform, grazie al linguaggio IFML, quindi aggiungete una lunga lista di ottimizzazioni che abbiamo apportato al sistema di modellazione per rendere ancora più rapidi i pattern più comuni; sommate ancora la velocità della modellazione del layout per il disegno delle interfacce e infine pensate alla semplicità di gestione dei processi con la notazione visuale BPMN: il risultato è lo sviluppo di applicazioni web e mobile ad una velocità inedita. E poi….se  in fase di creazione si ottiene questa velocità...pensate in fase di manutenzione e modifica!

Ma non dimentichiamo l’affidabilità: le nuove tecnologie che utilizza WebRatio Platform 9 rendono sicura la guida di una macchina che andrà decisamente forte.

 

Dite che WebRatio Platform 9 velocizzerà la Trasformazione Digitale nelle aziende? Come può farlo la piattaforma low-code di WebRatio?

R.A.: La velocità di sviluppo di WebRatio Platform 9 è lo strumento al servizio dei professionisti che vogliono portare rapidamente innovazione in azienda e la modellazione del layout, se ora consente di accelerare il lavoro dei designer, in futuro permetterà anche agli utenti non-IT di contribuire alle creazione di web e mobile app. L’approccio visuale consentirà di collaborare con i designer nella creazione delle interfacce delle applicazioni web e mobile, potendo vedere il layout in anteprima e portando le proprie richieste sulla base di ciò che si vede, senza attendere una nuova implementazione ad ogni modifica. Lo strumento WYSIWYG consentirà alle aziende di passare dall’ideazione allo studio del layout in meno tempo, accelerando drasticamente le fasi di startup di creazione delle soluzioni per averle in produzione dopo solo pochi giorni. Le imprese potranno creare applicazioni web, mobile e BPM in ogni area di interesse con tempi e risorse inaspettate, accelerando la trasformazione dei processi in digitale e anche automatizzandoli (penso alla DPA - Digital Process Automation - e alla corsa che le aziende di settori come il Banking & Finance stanno facendo per rispondere alle esigenze della clientela). 

 

Ha detto che per migliorare costantemente la piattaforma low-code ascoltate sempre le necessità dei clienti. Come fate?

R.A.: WebRatio è da sempre volta alla ricerca della migliore soluzione per i clienti. Basti pensare che la stessa WebRatio Platform è nata pensando a tutte le aziende e gli sviluppatori che un tempo dovevano scrivere migliaia di righe di codice, invece di utilizzare la modellazione visuale. Creiamo relazioni con i nostri clienti basate sulla fiducia e che siano durevoli, alcune da quasi vent’anni, e queste esperienze ci hanno insegnato che dobbiamo utilizzare tutti i canali di comunicazione possibili per rimanere a contatto e rispondere alle necessità di imprese e professionisti. Uno strumento su tutti, quando rilasciamo una nuova versione di prodotto, è l’apertura di un Beta Program, per far provare in anteprima le funzionalità della piattaforma, raccogliere tutte le opinioni e rilasciare in seguito una versione già ottimizzata secondo le esigenze dei partecipanti al programma.

 

Quindi ci sarà un Beta Program per WebRatio Platform 9? Può darci qualche dettaglio in più?

R.A.: Certo, fin da ora gli interessati possono scriverci all’indirizzo betaprogram@webratio.com per richiedere la partecipazione al programma e saranno ricontattati appena rilasceremo la versione Beta. Potranno testare la nuova architettura, le tecnologie e le funzionalità, per farci avere le loro opinioni e i suggerimenti che renderanno WebRatio Platform 9 ancora più adatto alle loro esigenze.

agosto 28, 2019 / WebRatio

< Torna all'archivio delle stories